Cthulhu star di Eldritch Horror: chiarisce agli investigatori chi comanda

I mari non sono più sicuri. A causa delle recenti sciagure capitate ai villaggi di pescatori del sud del Cile, le autorità hanno imposto agli abitanti della costa il coprifuoco. In alcuni distretti è stato deciso addirittura l’evacuazione della popolazione di pescatori. Vi terremo informati nel corso dei prossimi collegamenti.

Ramòn Gutierrez, inviato a Santiago del Cile per la Radio Nacional de Montevideo

Dalle insondabili profondità marine dell’Oceano Pacifico emergono orrori ancestrali, capaci di condurre alla follia anche l’uomo più coraggioso. Notizie di misteriose sparizioni di interi villaggi di poveri pescatori si susseguono per tutta la costa occidentale del Sud America. Ma anche le grandi navi da trasporto che solcano l’Atlantico riportano avvistamenti di bizzarri animali che nuotano rapidi sotto le acque gelide.

Da San Francisco a Sidney; dall'Estremo Oriente alle fredde città dell'Europa settentrionale, alcuni intrepidi investigatori avvertono che le notizie di rapimenti di gente della costa e di insicurezza nella navigazione potrebbero preludere a qualcosa di estremamente più pericoloso e letale per l'intero genere umano
Da San Francisco a Sidney; dall’Estremo Oriente alle fredde città dell’Europa settentrionale, alcuni intrepidi investigatori avvertono che le notizie di rapimenti di gente della costa e di insicurezza nella navigazione potrebbero preludere a qualcosa di estremamente più pericoloso e letale per l’intero genere umano

Ben presto arrivano i cablogrammi con i quali il potente senatore Kane avverte i propri improbabili compagni di viaggio, confermando i sospetti di tutti: il Necronomicon è stato trafugato dalla sezione dei libri rari della Arkham University. Sospettato del furto un certo capitano Marsh, che è poi salpato con una goletta per destinazione ignota.

Seguendo le tracce del capitano Marsh, il prode marinaio Silas nativo di Innsmouth, approda su un'isolotto sperduto nell'Oceano dove recupera il blasfemo tomo, non senza prima avere combattuto per la sua vita stessa contro i responsabili degli attacchi a danno dei pescatori e della gente della costa: gli spregevoli Abitatori del Profondo, araldi dell'infame Cthulhu
Seguendo le tracce del capitano Marsh, il prode marinaio Silas nativo di Innsmouth, approda su un’isolotto sperduto nell’Oceano dove recupera il blasfemo tomo, non senza prima avere combattuto per la sua vita stessa contro i responsabili degli attacchi a danno dei pescatori e della gente della costa: gli spregevoli Abitatori del Profondo, araldi dell’infame Cthulhu

Ma la partita per la salvezza del genere umano si gioca anche sulla terraferma, dove i folli cultisti di Colui che dorme a R’Lyeh provocano disordini, portando follia e morte ai nemici del loro osceno signore.

Un marinaio cipriota, ferito gravemente dopo un misterioso attacco di pirati presso la bocca del Mar Nero, si rifugia presso una enclave di suoi connazionali a Istanbul. Dopo qualche giorno si diffondono allarmanti notizie di uomini morti che camminano e si cibano di altri uomini. La polizia brancola nel buio, ma i turchi, gente pragmatica, rintracciano la fonte del contagio presso l'ultima dimora del cipriota. Scoppia una rivolta, ma la città pare salvarsi da un destino di gran lunga peggiore
Un marinaio cipriota, ferito gravemente dopo un misterioso attacco di pirati presso la bocca del Mar Nero, si rifugia presso una enclave di suoi connazionali a Istanbul. Dopo qualche giorno si diffondono allarmanti notizie di uomini morti che camminano e si cibano di altri uomini. La polizia brancola nel buio, ma i turchi, gente pragmatica, rintracciano la fonte del contagio presso l’ultima dimora del cipriota. Scoppia una rivolta, ma la città pare salvarsi da un destino di gran lunga peggiore

Le indagini continuano e la minaccia degli Abitatori del Profondo sembra essere scongiurata. Ma i seguaci di Cthulhu si diffondono come un cancro per tutti i continenti e devono essere combattuti con armi non convenzionali. Seguendo piste diverse, ben tre investigatori arrivano al famigerato Triangolo delle Bermuda, dove indizi vitali per la battaglia contro il Grande Cthulhu possono fare volgere le sorti del conflitto a favore dell’umanità.

Gli indizi sembravano promettenti, ma quando gli investigatori si ritrovano in questo misterioso lembo di mare si accorgono di essere stati ingannati dai servi del Signore della Follia! Tempo prezioso è stato sprecato per seguire una pista falsa! Forse il responsabile si nasconde in Amazzonia?
Gli indizi sembravano promettenti, ma quando gli investigatori si ritrovano in questo misterioso lembo di mare si accorgono di essere stati ingannati dai servi del Signore della Follia! Tempo prezioso è stato sprecato per seguire una pista falsa! Forse il responsabile si nasconde in Amazzonia?

La fine è vicina! Spacci militari confermano l’apparizione nel sud del Pacifico di un’isola che prima non c’era. Su di essa strutture monolitiche dalle geometrie non euclidee testimoniano l’esistenza di una civiltà preumana di cui si ignorava la stessa esistenza. Le spedizioni inviate si sono tutte concluse con la morte dei loro componenti … Mentre dal mare e dalle città sulla costa si alza il lugubre canto di morte dei folli adoratori di Cthulhu:

Ph’nglui mglw’nafh Cthulhu R’lyeh wgah’nagl fhtagn

Dalle acque sorge la perduta città di R'Lyeh. Al suo interno ha atteso, dormiente, il Grande Cthulhu, sognando sogni di rovina e follia per incontabili eoni. Il tempo degli Umani è terminato
Dalle acque sorge la perduta città di R’Lyeh. Al suo interno ha atteso, dormiente, il Grande Cthulhu, sognando sogni di rovina e follia per incontabili eoni. Il tempo degli Umani è terminato

Non c’è più tempo, ormai! Né il coraggio, né la determinazione saranno più sufficienti a salvare l’Uomo dal suo destino. Chi non è già caduto preda della follia si rifugia nella Fede, ma dall’Asia all’Europa e fino nel più remoto angolo del pianeta non c’è più luogo dove poter trovare pace.

Pochi eroi si battono ancora contro le schiere di Cthulhu, ma la fine è già scritta e neppure la follia potrà portare conforto a coloro che hanno fallito. Non è morto ciò che in eterno può attendere; e nel corso di strani eoni anche la Morte può morire
Pochi eroi si battono ancora contro le schiere di Cthulhu, ma la fine è già scritta e neppure la follia potrà portare conforto a coloro che hanno fallito. Non è morto ciò che in eterno può attendere; e nel corso di strani eoni anche la Morte può morire
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...